Saremo presenti alla Notte in Piazza a Capriate

con un nostro gazebo!! Venite a trovarci vi daremo tutte le informazioni sulle nostre attività e sulle modalità d’iscrizione alla nuova stagione 19/20.

1 1jpg










Piccoli atleti crescono 2012/2013

"E anche la scuola calcio chiude i battenti dopo una stagione intensa....
Ma non prima di aver fatto provare, anche ai piccolissimi, l'ebrezza dei tornei".
Stay tuned!!!!


Torna al blog
Piogga di Goal: a Bottanuco vince il branco con più fame

Pioggia battente e freddo che ti entra nelle ossa. A riscaldare la prima partita novembrina ci pensano i ragazzi della Juniores che con una "manita" stendono il Grignano, sulla carta favorito ad accaparrarsi il derby.
Il Capriate è farcito di assenze, ma subito fa capire agli ospiti che per loro non sarà una giornata facile.
Mazzoleni apre le danze dopo soli dieci minuti, poi si scatena Niang che con una doppietta porta le squadre sul 3-0.
Nella ripresa esce il Grignano che accorcia le distanze con Arnoldi sempre più capocannoniere del Campionato.
Il terreno di gioco si fa sempre più pesante e giocare bene a calcio è complicato, ma l'astuzia di un giocatore si vede da come sfrutta un apparente situazione sfavorevole. A metà ripresa Ventrice tira dalla fuori area e il portiere non riesce a trattenere il pallone che termina in fondo al sacco.
La partita viene chiusa sul 5-2 dalla tripletta di Niang che non sbaglia solo davanti alla porta.
Un derby giocato in modo perfetto dalla nostra squadra che sale in classifica a un solo punto dal gruppo delle seconde.
Se si pensa alle due sconfitte di inizio anno nessuno avrebbe mai immaginato un salto di qualità così importante. Merito dei due mister e dei ragazzi che sembra abbiano finalmente capito come giocare da squadra porti inevitabilmente grandi prestazioni.
Per tutti gli scatti del derby clicca qui: https://bit.ly/33c6OQz

NUOVA MAGLIA, NUOVO SPONSOR, NUOVA FILOSOFIA: JUNIORES, CHE VITTORIA!

La Juniores non tradisce nell'esordio in casa e vince nettamente contro Voluntas Osio.
6-1,  risultato tennistico che rispecchia i valori delle due formazioni;  chi si aspetta l'elenco dei marcatori e la mera cronaca rimarrà deluso perché di fronte a una prestazione così convincente desideriamo porre l'accento sull'importanza di sentirsi e comportarsi come una famiglia.
La settimana che ha preceduto la partita non è certo stata facile per la squadra di mister Cavagna che però ha saputo rialzarsi e reagire compattandosi e mettendo il branco al primo posto.
Il Lupo al centro come nelle nuove maglie di gara che i ragazzi hanno saputo onorare al meglio azione su azione.
Un fine settimana che vede l'ingresso di un nuovo sponsor: Bar dolce Amaro,  che ringraziamo per aver scelto di accompagnarci in questa difficile stagione.
Certo la Juniores non vincerà tutte le partite con questo divario (i primi match stagionali hanno visto i nostri sconfitti), ma se lo spirito in campo sarà sempre questo siamo certi che l'annata sarà gloriosa e l'obiettivo principale sarà raggiunto.
La filosofia è una e la società non transige, il rispetto prima di ogni cosa, prima dei risultati e delle vittorie, che se conquistate tutti insieme saranno ancora più belle.


Un giusto pareggio

Dopo la scorpacciata di goal di settimana scorsa, questo turno di campionato era l’occasione per guadagnare un pò di posizioni in classifica, con una squadra,  il Lallio assolutamente alla nostra portata. Iniziamo bene, passiamo in vantaggio , ma dopo pochi minuti gli ospiti grazie ad "uno -due" ci sorpassano e si portano loro in vantaggio. La partita si stava mettendo veramente male.   L’ arbitro assegna un rigore giusto, ma veniamo graziati dalla traversa.

Rigore sbagliato, rigore assegnato, ma questa volta la palla entra in rete, un tiro perfetto di Daniel e raggiungiamo la parità.

Il primo tempo finisce sul pari 2-2.

 Il secondo tempo regala scarse emozioni, la partita si trascina sul pareggio, che a fine gara è il giusto  risultato, visto il numero di occasioni registrate dalle due squadre in campo.

Facile vittoria degli Juniores in quel di Bonate Sotto

Dopo la brutta sconfitta di settimana scorsa in casa con la Voluntas , oggi gli Juniores hanno espugnato il campo del Bonate Sotto con un tennistico 1-6. 

Nota di merito e pallone portato a casa per PAOLO MASON, che con un POKER stende i padroni di casa, apparsi più arrendevoli del previsto.

Un pari " D'oro"

Una partita acciuffata in extremis, grazie ad un rigore concesso dall'arbitro sul finale di partita.
I ragazzi sono arrivati in quel di Zanica come capolista e questa partita  doveva consolidare la vetta appena raggiunta, grazie anche ad alcune decisioni del giudice sportivo.
Invece giochiamo una partita senza idee per tutti i 90° minuti e grazie ad un rigore, acciuffiamo un pari  "D'oro" poiché su azione, questo sabato non avremmo mai segnato.
Risultato finale 1-1

INTESTAZ. 1